Profilo Facebook Account Linkedin
Numero di telefono 0131/955263

GENDER PAY GAP

La data:07/03/2022

 

Il gender pay gap è la differenza di retribuzione tra uomini e donne.

Per il Parlamento Europeo esso rappresenta “la differenza nella retribuzione oraria lorda media tra donne e uomini. Si basa sugli stipendi corrisposti direttamente ai dipendenti prima della detrazione delle imposte sul reddito e dei contributi previdenziali. Nel calcolo vengono prese in considerazione solo le aziende con dieci o più dipendenti. Il divario retributivo medio di genere dell'UE era del 14,1% nel 2019”.

L’italia in quanto a parità di salari si piazza al 63° su 153 paesi del mondo posto mentre nazioni come la Norvegia e la Finlandia risultano essere più eque in termini di opportunità economiche, partecipazione alla vita politica e accesso ad un’educazione superiore

Il Gender Gap Report del World Economic Forum afferma che per colmare il divario a livello globale nella partecipazione economica delle donne ci vorranno ancora 267 anni

 

Se si risolvesse il problema del gap salariale di genere, tutta Italia ne gioverebbe. Si stima che la parità di retribuzione e di tasso di occupazione tra uomini e donne genererebbe una crescita del Pil pari a 110 miliardi in più all'anno.

Le soluzioni per arginare il divario retributivo di genere possono essere:

  • Attuare un intervento normativo che obblighi le aziende a non operare alcuna discriminazione salariale
  • Incentivare le ragazze a laurearsi in materie STEM, ovvero scienza, tecnologia, ingegneria e matematica, in quanto chi approfondisce queste materie risulta più facilitato nella ricerca di un lavoro più remunerato.
  • Agevolare l’imprenditorialità femminile così che tutte possano avere le stesse chance imprenditoriali degli uomini.
  • Prolungamento del congedo di paternità così che gli oneri del prendersi cura di una famiglia non ricadano per la maggior parte sulle madri

Articolo oredatto da Marzia Meda

LO STUDIO COGGIOLA

L’aggiornamento specialistico - curato e periodico - dei professionisti e degli impiegati amministrativi che lavorano presso lo Studio Coggiola di Valenza, si traduce oltre che in un elevato standard qualitativo nell’esecuzione delle attività proprie dello Studio, anche in un servizio di informazione capillare e tempestivo su tutte le notizie di interesse per gli imprenditori e le partite IVA.